223 anni di verde bianco e rosso.

Il Tricolore è il simbolo dell’identità italiana.
Il verde, simboleggia la speranza di una Italia unita e libera; il bianco, la purezza d’animo del popolo italiano e la fede cattolica, professata dalla maggioranza degli italiani; il rosso, a memoria del sangue versato dai soldati per l’Unità d’Italia.
Eppure, l’abbiamo visto ripetutamente esposto scolorito, strappato, sporco o male avvolto da tempo, intorno all’asta che lo espone.
Non è forse lo specchio di ciò che era l’Italia prima delle restrizioni in questo triste momento?
Ciò potrà avere fine quando l’individualismo darà spazio al senso di appartenenza.
Il senso di appartenenza ad un gruppo sociale è un sentimento fondamentale per instaurare un legame tra persone accomunate dagli stessi valori culturali, sociali, intellettuali e religiosi.

Le misure restrittive poste in essere per fare fronte alla pandemia e per arginare i contagi, hanno cambiato le nostre abitudini. Abbiamo altri e nuovi bisogni: la solidarietà e la famiglia, cambiando così i sentimenti e gli interessi.
Al bisogno di sentirsi in “famiglia”, si aggiunge quello di appartenenza alla “nazione”: si sono moltiplicati i momenti in cui, attraverso i social o semplicemente affacciandoci ad un balcone, sentiamo cantare a squarcia gola “il canto degli italiani – l’inno di Mameli”.
Al termine di questo periodo triste e buio la voglia di ripresa, il bisogno di continuare a sentirci uniti e solidali, saranno la migliore ricetta per il risveglio dell’Italia, della sua economia. Ci sentiremo legati l’uno all’altro sempre attraverso gli stessi simboli da cui oggi ci sentiamo rappresentati; il tricolore e il canto degli italiani. Forte ci faranno sentire il senso di appartenenza alla nostra Patria, così come forte sarà la voglia di agitare al vento il nostro Tricolore.
In questo periodo, distanti ma vicini e fieri di essere italiani.

ANCRI, sezione di Matera-Policoro

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *