Terza giornata del campionato di Serie A di calcio a 5, “ed è subito sera”…di grande futsal in quel di Matera.

A far visita ai padroni di casa del CMB è la corazzata Acqua&Sapone dell’ex mister Scarpitti, vice campione d’Italia e principale candidata alla vittoria dello Scudetto per la stagione in corso. Il tabellino finale dice 3-8 ma il risultato è davvero esageratamente bugiardo: capitan Cesaroni e compagni, infatti, restano in partita fino a 4min dal suono della sirena. Dopo una conduzione di gara magistrale, i biancoazzurri sfiorano più volte il pareggio e cedono le armi agli abruzzesi solo nei minuti finali. Tanta sfortuna sotto porta a fronte delle numerosissime occasioni create e veri e propri miracoli del portiere Mammarella: è semplicemente questo ciò che separa il CMB Matera dalla seconda vittoria consecutiva in campionato. Non a caso l’estremo difensore dei “neroazzurri” è stato nominato per ben due volte “miglior portiere al mondo” e resta tuttora il maggior esponente del futsal italiano.

I ragazzi di mister Nitti escono dal campo a testa altissima e il (limitato) pubblico presente glielo riconosce accompagnando l’uscita dal campo dell’intera squadra con applausi scroscianti. Quello di ieri sera sarà sicuramente un match che infonderà a tutto l’ambiente ulteriore consapevolezza e fiducia. Non è da tutti riuscire a mettere in seria difficoltà un’armata come quella dell’Acqua e Sapone, che ha sofferto e non poco per riuscire a portare a casa l’intera posta in palio. Con queste premesse il CMB Matera potrà andare davvero lontano e per le squadre dell’intera lega sarà difficilissimo riuscire ad uscire indenni da una Tensostruttura che si preannuncia vero e proprio fortino inespugnabile.

Tabellino:

Calcio a 5, serie A, 3^ giornata

Cmb Matera-Acqua&Sapone 3-8 (p.t. 0-2)

Cmb Matera: Weber, Galliani, Pulvirenti, Vives, Well, Yera, Santos, Perrucci, Strippoli, Wilde, Giannandrea, Cesaroni, Bizjak, Nucera, Rocha. All. Nitti.

Acqua&Sapone: Mammarella, Patricelli, Marrazzo, Fusari, Murillo, Calderolli, Wellington, Gui, Mambella, Fior, La Bella, Misael, Fetic, Rafinha, Dudu, Lukaian. All. Scarpitti.

Arbitri: Di Guilmi di Vasto e Andolfo di Ercolano

Cronometrista: Villanova di Bari

Reti: pt 7’11’ Murillo (A&S), 7’25’’ Fusari (A&S), st 50’’ Well (CMB), 1’40’’ Lakaian (A&S), 2’46’’ Pulvirenti (CMB), 12’21’’ Gui (A&S), 15’2’’ Well (CMB), 16’56’’ Lukaian (A&S), 16’48’’ Gui (A&S), 17’32’’ Fior (A&S), 19’ Wellington (A&S).

Ammoniti Fusari nell’Acqua&Sapone.

Espulso il direttore sportivo del Cmb Matera, Angelo Pascale, al 14′ del secondo tempo per proteste

Note: prima della gara il direttore sportivo del Cmb Matera Angelo Pascale ha consegnato una targa all’ex allenatore Scarpitti, quest’anno sulla panchina dell’Acqua&Sapone

 

Antonio Esposito

Website:

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *