In un Pala Rigopiano di Pescara infestato da fantasmi, streghe e vampiri in biancoazzurro, il CMB Matera tende lo scherzetto ad un’evanescente Colormax e si gode il dolcetto: è una notte da incubo perfetta!

Il Signor Prestito vince e convince in terra abruzzese mettendo in scena una partita mai in discussione, che vede soccombere i padroni di casa sotto i colpi letali di Wilde e compagni. Ad aprire le danze ci pensa proprio il due volte campione del mondo che prima porta in vantaggio i biancazzurri, poi serve l’assist del raddoppio ad opera di Well e poi ancora replica chiudendo il primo tempo con un sonoro 3 a 0 che manda le due squadre negli spogliatoi con le idee già abbastanza chiare su quella che sarebbe stata la falsa riga dell’intero match. Nella ripresa, infatti, il gol di Leandro (Pescara) profuma solo di fugace speranza: ci pensa ancora il solito Wilde a riportare gli abruzzesi a debita distanza. Nel finale i lucani esagerano e dilagano: prima Pulvirenti, poi capitan Cesaroni e ancora un devastante Wilde chiudono i conti per un Matera dalle “sette meraviglie”. La vittoria porta il CMB a 7 punti in classifica, momentaneamente al secondo posto in classifica in condominio con i Campioni d’Italia del Pesaro. Diversi i recuperi in programma nei prossimi giorni che sicuramente daranno forma a quella che sarà di certo una classifica più delineata. Vedremo se i ragazzi terribili di Mister Nitti stazioneranno ancora fra i piani altissimi della classifica e soprattutto se, in tal caso, non soffriranno di vertigini.

Da segnalare l’esordio con la maglia biancazzurra del neo acquisto Ramon Bueno Ardite e del giovane materano Marco Perrucci in Serie A.

TABELLINO:

Calcio a 5, serie A, 4^ giornata

C. Pescara-Cmb Matera 1-7 (p.t. 0-3)

Pescara: Mazzocchetti, Paulinho, Andrè, Morgado, Leandro, Agostinelli, De Luca, Rober, Santacroce, Papalinetti, Coco, Ferraioli, Saul, Scarinci. All. Palusci

Cmb Matera: Weber, Pulvirenti, Well, Wilde, Cesaroni, Nucera, Galliani, Toni, Santos, Perrucci, Bizjak, Ramon, Arvonio, Rocha. All. Nitti.

Arbitri: Nicola Acquafredda di Molfetta e Paolo De Lorenzo di Brindisi

Cronometrista: Dario Di Nicola di Pescara

Reti: 8’31” Wilde (CMB), 16’10” well (CMB), 17’1” Wilde (CMB), st 11′ Leandro (P), 12′ Wilde (CMB), 15′ Pulvirenti (CMB), 16′ Wilde (CMB), 17′ Cesaroni (CMB)

Ammoniti: Ferraioli (P)

PH: Signor Prestito Cmb Matera

Antonio Esposito

Website:

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *