Non va oltre il pari la formazione marchigiana campione in carica allenata da Fulvio Colini che impatta contro il muro biancoazzurro, in una partita ricca di emozioni e senza esclusione di colpi. Le due squadre infatti, fin dalle primissime battute di gioco si affrontano a viso aperto, dando vita ad una partita bellissima e di altissimo livello, giocata a ritmi forsennati e proibitivi ai deboli di cuore, per tutto l’arco della disputa.

Pesaro e Matera hanno regalato ai propri appassionati un vero e proprio “futsal spettacolo”, ma un plauso particolare e doveroso va ai ragazzi terribili di mister Nitti più volte a un passo dal colpaccio, che al cospetto dei Campioni d’Italia prossimi al primo impegno di Champions League, confezionano una prestazione
di grande carattere, coraggio e determinazione, in cui non sono venute meno né le qualità individuali né l’ottimo gioco di squadra, pericoloso in attacco e attento in difesa, mai remissivo e sempre propositivo, perfino contro un tale blasone. Sicuramente alla lunga questa mentalità pagherà gli sforzi di Capitan Cesaroni e compagni.

Il CMB passa in vantaggio nel primo tempo proprio con Cesaroni, poi il Pesaro pareggia i conti con il gol del portiere Miarelli che approfitta e capitalizza una ghiotta occasione rocambolesca. La fortuna però pareggia i conti con l’autorete di Canal arrivato a 2 decimi di secondo dal termine e che manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-2 in favore dei lucani.

Nel secondo tempo arriva il pareggio di Marcelinho, le tante parate di Weber e una super prestazione dei materani che chiudono il match sul 2-2 e sfiorano più volte il goal della vittoria.

Un punto d’oro che sicuramente farà felice la società del Presidente Rocco Auletta.

Il CMB Matera sicuramente affronterà il viaggio di ritorno col sorriso e potrà preparare con serenità e fiducia il prossimo difficile impegno interno contro l’ostico Came Dosson, previsto per sabato 14 Novembre in quel della Tensostruttura di Matera.

TABELLINO
Calcio a 5, serie A, anticipo della 8^ giornata

IS.Pesaro-CMB Matera 2-2 (pt 1-2)

Pesarao: Miarelli, Salas, Taborda, De Oliveira, Jefferson, Antonioni, D’Ambrosio, Tonidandel, Fortini, Borruto, Canal, Marcelinho, Dionisi, Guennounna. All. Colini

Cmb Matera: Weber, Galliani, Well, Santos, Cesaroni, Pulvirenti, Toni, Wilde, Giannandrea, Ramon, Arvonio, Bizjak, Rocha, Nucera. All. Nitti

Arbitri: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Elena Lunardi (Padova)

Cronometrista: Stefano Lavanna (Pesaro)

Reti: 1’37” p.t. Cesaroni (Cmb), 6’02” Miarelli (P), 19’59” aut. Canal (Cmb), st 13’ Marcelinho (P)

Ammoniti: Wilde (SP), Fortini (IP), Bizjak (SP)

Antonio Esposito

Website:

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *