Nella 6^Giornata del campionato di Serie A di calcio a 5, il CMB Matera conquista un punto prezioso contro il blasonato Came Dosson. Il pareggio probabilmente va anche fin troppo stretto ai padroni di casa che non avrebbero di certo demeritato di mettere in saccoccia l’intero bottino in palio. L’estremo difensore ospite, però, trova la sua giornata perfetta in quel del parquet di Via dei Sanniti proprio contro i ragazzi di mister Nitti che tuttavia, con il solito grande carattere e indomito cuore, rimontano per due volte lo svantaggio.

Nonostante una prima frazione di gioco giocata a ritmi altissimi, con diverse azioni e capovolgimenti di fronte sia da una parte che dall’altra, le due squadre vanno al riposo sul risultato di 0-0, merito anche di entrambi i portieri che, spavaldi a difesa delle proprie porte, più di una volta salvano le due rispettive squadre con grandi parate.

Al rientro in campo, alla Came Dosson bastano solo 19’’ per bucare la rete di Miguel Weber, con un gol-lampo realizzato da Vieira arrivato al termine di una veloce e letale azione orchestrata dai veneti.

Il Matera però non ci sta e al minuto 8’40” realizza il meritato pareggio con un gran tiro dalla distanza di Bizjak, poi un errore dei lucani in fase di ripartenza, favorisce il gol dell’eterno e inossidabile Bertoni, icona del calcio a 5 made in Italy.

Gli ultimi 5 effettivi di gioco vedono solo una squadra in campo e quello imbastito dai ragazzi terribili di Mister Nitti è un vero e proprio assedio a una porta sola, segno evidente che in quanto a cuore e carattere, il CMB Matera non ha rivali.
Capitan Cesaroni e compagni le provano davvero tutte ma un insuperabile Pietrangelo complica e non poco i piani di rimonta.

È un braccio di ferro soprattutto sul piano mentale e nervoso, ma i biancoazzurri nonostante la porta stregata continuano a crederci.

Nitti schiera il portiere di movimento a tre minuti dal termine e allo scoccare dei due minuti alla sirena acciuffa il pareggio con il sinistro chirurgico di Cesaroni: è 2-2.

A 12” dal triplice fischio il CMB Matera “rischia” anche di vincere (e sarebbe stato pienamente meritato) ma un super Pietrangelo si esalta sul tocco ravvicinato di Santos compiendo un vero e proprio miracolo.

TABELLINO:

Calcio, serie A, 6^ giornata

CMB Matera-Came Dosson 2-2 (p.t. 0-0)

Cmb Matera: Weber, Well, Santos, Ramon, Cesaroni, Galliani, Pulvirenti, Toni, Perrucci, Wilde, Arvonio, Bizjak, Rocha, Nucera. All. Nitti

Dosson: Pietrangelo, Azzoni, Dener, Vieira, Schiochet, Belsito, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Bertoni, Grippi, Espindola, Ronzani, Ditano. All. Rocha

Arbitri: Simone Micciulla e Daniele Di Resta di Roma 2

Cronometrista: Antonio Dimundo di Molfetta

Reti: st 19’ Vieira (D), 8’40’’ Bizjak (CMB), 10’20’’ Bertoni (D), 18’ Cesaroni (D)

Ammoniti: Grippi (Came), Belsito (Came), Pietrangelo (Came)

(Foto di Alessandro Savino)

Antonio Esposito

Website:

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *