Dopo il report di venerdì 4 dicembre, cambiano ancora i colori di alcune regioni italiane a partire da domenica 6 dicembre. Marche, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Umbria ed Emilia Romagna da domenica tornano in zona gialla.

La Toscana invece diventa zona arancione a partire dalla mezzanotte fra sabato 5 e domenica 6 dicembre. Passano da zona rossa a zona arancione la Campania, la Valle D’Aosta e la Provincia Autonoma di Bolzano.

Restano in vigore i provvedimenti restrittivi in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte.

Tre Regioni invece sono classificate a rischio alto da 3 o più settimane consecutive: Calabria (a titolo precauzionale poichè non valutabile), Puglia e Sardegna. Questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale. Lo rileva la bozza del monitoraggio Iss-ministero Salute.

 

Antonio Esposito

Website:

Ultime News

Write a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *